"BUONA LA PRIMA" PER IL PRIMO "TECHBINAR" ORGANIZZATO DA ACIMALL E CATAS

20 luglio 2021

Riportiamo dal sito di Xylon,  la rivista di riferimento per il settore, una nota relativa al techbinar Acimall-Catas.

Si è svolto il 13 luglio con un ottimo riscontro di pubblico il primo “technibar” organizzato da Acimall – l’associazione dei costruttori italiani di tecnologie per il legno e l’industria del mobile – in collaborazione con Catas, il laboratorio europeo di test e certificazioni per il settore, con il patrocinio di Xylexpo e di cui Xylon è stato il media partner. In versione “phygital” e trasmesso in streaming direttamente dagli studi di Acimall, il seminario è stato il primo di una lunga serie di approfondimenti sul settore.

Questo primo evento ha avuto come tema principale il profilo lamellare nella produzione di serramenti e ha visto come relatori – oltre al direttore di Acimall,  Dario Corbetta e al direttore di Catas, Franco Bulian  Gianni Ghizzoni di Omga Dierregi, che ha preso in analisi in maniera puntuale il processo produttivo del profilo lamellare, Fabio Chiozza, product manager della Linea Adesivi di Vinavil, il noto brand italiano, e Umberto Pizzi, titolare della Pizzi by Pgs, che hanno trattato il tema dell’applicazione degli adesivi per il profilo lamellare, rispettivamente dal punto di vista “della colla” e dell’applicazione dell’adesivo.

Non solo, tra i relatori ci sono stati anche Cristian Locati di Ormamacchine, che ha raccontato a 360 gradi la pressa e i suoi elementi, Simone Poletto, il responsabile prove del settore legno di Catas, che ha focalizzato la sua attenzione sulle normative e sulle certificazioni, e Stefano Frignani, di Kosmosoft Engineering; Metodo Jtf, che ha mostrato i vantaggi dell’organizzazione aziendale e del software in un concetto di “falegnameria 4.0”. 

Il prossimo evento, in programma per il 21 settembre, tratterà il tema delle “fondamenta per una buona superficie”. Vi invitiamo a seguirci per ulteriori aggiornamenti e a consultare il nostro calendario fiere per rimanere sempre aggiornati.

Per chi si fosse perso la diretta, cliccando qui è possibile vedere il webinar completo su XylonTUBE: 


Condividi questa pagina: