TRASFERTE IN CINA: FEDERMACCHINE SCRIVE A MAECI E MISE

11 novembre 2021

Federmacchine, tramite il suo massimo rappresentante, il Presidente Giuseppe Lesce, di recente ha portato all'attenzione di MAECI - Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale - e MISE - Ministero Sviluppo Economico, le problematiche relative alle difficoltà di trasferta in Cina dei tecnici delle aziende italiane del settore dei beni strumentali, che la stessa Federazione rappresenta. 

A titolo informativo, a mezzo dei sottostanti link, è possibile scaricare la corrispondenza intercorsa tra Federmacchine e i Ministeri interessati riguardo a quanto sopra.

Scarica la lettera del Presidente Federmacchine Giuseppe Lesce
Scarica la risposta di MAECI


Condividi questa pagina: